Vacanze in Città con ANCeSCAO Bologna: dentro e fuori le mura… Insieme!

A Bologna torna “Vacanze in Città”, l’iniziativa estiva promossa dai Centri ANCeSCAO locali per sconfiggere la solitudine degli anziani.

L’estate è la stagione che tutti amano e che aspettano ogni anno con impazienza e trepidazione; studenti e lavoratori, ma anche pensionati, possono finalmente concedersi un periodo di relax e benessere assieme a famigliari e amici, lontano dalla frenetica routine quotidiana verso mete esotiche o alla ricerca di climi più freschi. Non tutti però vivono nelle condizioni di poter partire e restare in compagnia: l’estate è infatti un momento critico e difficoltoso in cui il senso di abbandono si diffonde soprattutto tra gli anziani più fragili e soli, indipendentemente dalla condizione di salute.
ANCeSCAO si è sempre posta in prima linea per contrastare la solitudine che colpisce gli anziani, favorendo la loro integrazione attraverso attività inclusive e aggregative. Tra queste il turismo sociale riveste un ruolo fondamentale nella storia della Rete Associativa ANCeSCAO: sono numerosi i Centri che organizzano – soprattutto nel periodo estivo – soggiorni e gite volti a promuovere il diritto al benessere, soprattutto per le persone in difficoltà.

Per regalare momenti di svago e socialità non importa arrivare all’altro capo del mondo, stare bene insieme si può ovunque, anche in città. Un esempio arriva dall’Emilia-Romagna, dove quest’anno a Bologna si giunge alla 31a edizione di “Vacanze in città”, un’importante iniziativa di comunità realizzata in rete tra i Centri ANCeSCAO locali assieme all’Amministrazione, ai quartieri cittadini e alle associazioni del territorio.
Il progetto nasce con l’obiettivo condiviso di combattere le situazioni di disagio e isolamento che si intensificano tra gli anziani soli – autosufficienti e non – soprattutto nel periodo estivo. Grazie all’impegno di numerosi volontari e alla collaborazione con i Quartieri della città i Centri ANCeSCAO coinvolti diventano protagonisti attivi del territorio, ospitando e intrattenendo i partecipanti per intere giornate con attività ludico-ricreative, intrattenimenti musicali, escursioni nel parco o in collina, momenti conviviali (dalla colazione alla cena), feste ma anche esercizi per allenare mente e corpo. Viene inoltre garantito un servizio di trasporto per tutti coloro che non sono in grado di raggiungere la propria destinazione.

Le attività si svolgeranno da giugno a settembre. Ecco le proposte per l’estate 2019 e i Centri ANCeSCAO partecipanti all’iniziativa:

  • Estate nel Parco, con il Centro Sociale “Croce Coperta” e il Quartiere Navile.
  • Estate 2019 a Villa Bernaroli, con i Centri Sociali “Villa Bernaroli”, “Rosa Marchi”, “Il Parco”, “La Pace”, “Tolmino”, “Saffi”, “Amici del Bacchelli”, “2 Agosto”, “Santa Viola” e “G. Costa” e i Quartieri Borgo Panigale-Reno e Porto-Saragozza.

Maggiori informazioni e dettagli al sito del Comune di Bologna.

Ancora una volta il volontariato si dimostra essere una risorsa fondamentale per il bene della comunità: nell’ambito dei numerosi progetti mirati all’inclusione e alla socialità proposti dalla rete associativa ANCeSCAO, “Vacanze in Città” costituisce una preziosa opportunità per tutti gli anziani soli di poter trascorrere un’estate all’insegna del divertimento e delle nuove amicizie.

Emilia-Romagna, 2019