#ripresAncescao – Dal ricordo alla realtà. La storia di San Mauro Pascoli rivive con ANCeSCAO

Domenica 17 gennaio inaugurata la nuova celletta mariana grazie all'impegno del Centro Sociale ANCeSCAO "I Sempra Zovan".

"San Mauro, compreso tra l'Uso, il Fiumicino-Rubicone, la via Antica Emilia ed il mare..."

In Romagna, a metà strada tra le colline dell'entroterra e la costa adriatica, il paese di San Mauro Pascoli (FC) racchiude una storia ricca di cultura e tradizioni che ancora oggi unisce la comunità. Molto attivo nella promozione della memoria storica del territorio, il Centro Sociale "I Sempra Zovan" realizza numerose iniziative culturali collaborando spesso anche con enti ed istituzioni. Dalle rassegne di poesia alle conferenze ai momenti di approfondimento su aneddoti storici locali, il Centro ANCeSCAO di San Mauro Pascoli custodisce saperi ed esperienze in grado di riavvicinare la comunità sammaurese alla scoperta del proprio passato.

Domenica 17 gennaio si è svolta l'inaugurazione della nuova Celletta Mariana, originariamente eretta nel secondo dopoguerra dai residenti sopravvissuti ai bombardamenti del 1944 che portarono a San Mauro Pascoli distruzione e tantissimi lutti. Così, per esprimere gratitudine alla Beata Vergine Maria per lo scampato pericolo e la protezione ricevuta, i Sammauresi le dedicarono la celletta che venne però distrutta verso la fine degli anni '80 durante l'esecuzione di alcuni lavori stradali. 

40 anni dopo il ricordo è stato riportato alla memoria della comunità proprio grazie al Centro ANCeSCAO "I Sempra Zovan" e ai soci Mauro Rossi, Giuseppe Casadei e Giorgio Zicchetti che dopo mesi di ricerche hanno permesso la ricostruzione della celletta votiva con il prezioso contributo di Antonio Midio Mengozzi per l'intervento edilizio e dell'artista faentino Amedeo Palli per l'opera in ceramica. Presenti all'inaugurazione anche la sindaca Luciana Garbuglia e il parroco don Giampaolo Bernabini che ha benedetto la celletta al termine della cerimonia.

Emilia-Romagna, #ripresAncescao, 2021