A Foligno si supera il Digital Divide

Al Centro Sociale “Centro Storico”, in Umbria, proseguono gli incontri formativi sul mondo della comunicazione digitale organizzati dal Comprensorio ANCeSCAO di Foligno.

Ancescao è formazione!

È quasi certamente possibile affermare che Internet e le nuove tecnologie rivestono un ruolo fondamentale e apparentemente irrinunciabile nella vita quotidiana di ognuno di noi, tant’è che conoscere le dinamiche e il funzionamento di strumenti e servizi online è ormai un requisito fondamentale in diversi settori.

Quanto è importante oggi per un Centro conoscere e saper utilizzare le nuove tecnologie? Tantissimo. Le motivazioni e le tecniche sono molteplici, ma rimandano tutte ad un unico obiettivo: raccontare e farsi conoscere. L’immediatezza e la velocità con cui siti, e-mail e social network veicolano le informazioni e creano reti è impressionante, per questo anche nel volontariato è fondamentale acquisire nuove competenze per integrare – e ampliare – gli approcci d’incontro più tradizionali.

È tempo di vacanze, ma al Centro Sociale “Centro Storico” di Foligno, in Umbria, prosegue l’attività di formazione incentrata su Internet e comunicazione digitale organizzata dal Comprensorio umbro. Durante l’ultimo appuntamento i partecipanti hanno seguito l’incontro sul tema della posta elettronica e della comunicazione, tenuto dal Consigliere Nazionale e Vice Presidente del Comprensorio di Foligno Claudio Barbanera.
Il programma, affrontando il tema del Digital Divide, prevede incontri successivi sui temi della comunicazione, internet e applicativi SW per la gestione del Centro e per i Soci interessati.

Stare al passo con i tempi e acquisire nuove competenze stimolando creatività e voglia di imparare attraverso gli strumenti che il mondo digitale ci mette a disposizione: esperienze come quella di Foligno rivestono un ruolo di fondamentale importanza per tutti i Centri e i Volontari che vogliono mettersi in gioco e far conoscere alle intere comunità il mondo ANCeSCAO.

Umbria, 2019