La letteratura al Centro: 19° edizione del Premio "Cardinali”

Il Centro Sociale Anziani di Ellera di Corciano organizza da 19 anni un concorso letterario che riunisce nonni e ragazzi in ricordo del compianto Presidente Antonio Cardinali.

 ANCeSCAO è…arte e intergenerazionalità!

I Centri ANCeSCAO sono luoghi nei quali si favorisce l’incontro tra generazioni e in molti centri vengono promosse attività congiunte tra nonni e nipoti, oppure progetti in rapporto con le scuole del territorio.

E' il caso del Centro Sociale Anziani di Ellera di Corciano (PG) che nel Marzo del 1999 decise di indire un Premio Letterario per nonni e ragazzi intitolato al compianto Presidente del Antonio Cardinali, scomparso tre mesi prima. Grazie alla perseveranza e alla passione del Prof.Piero Calmanti, docente all'università per Stranieri di Perugia, oggi il Centro si trova a festeggiare la sua 19^ edizione ed è considerata dalle istituzioni scolastiche locali una iniziativa benemerita, tesa ad incoraggiare i ragazzi a scrivere e promuovere lo scambio generazionale tra nonni e nipoti.

L'edizione di quest'anno, conclusasi con una partecipatissima cerimonia il 16 novembre scorso, ha visto la presentazione di oltre 200 elaborati di ragazzi dalla quarta elementare alla terza media, alunni dei due Istituti Comprensivi del territorio.

Alla cerimonia, oltre al Sindaco di Corciano Cristian Betti, all'assessore alle politiche sociali Sara Motti, i Dirigenti degli Istituti Comprensivi Prof. Pier Paolo Pellegrino e Prof. Daniele Gambacorta, ha presenziato anche Angelo Bagnoli in rappresentanza di Ancescao - Comprensorio Alta Umbria.

 

Umbria, 2019