Aria di grande rinnovamento nella presidenza Regionale ANCeSCAO del Lazio.

Non cambiano solo i volti ma si vuole ricostruire una realtà territoriale che armonizzi risorse e obiettivi con il tessuto sociale laziale.

 

Aria di grande rinnovamento nella presidenza Regionale ANCeSCAO del Lazio. Non cambiano solo i volti ma si vuole ricostruire una realtà territoriale che armonizzi risorse e obiettivi con il tessuto sociale laziale.

Il 28 marzo 2017, con l’elezione del nuovo Presidente e dell’esecutivo regionale, sono terminati i lavori del Congresso Regionale dell’ANCeSCAO del Lazio.

Durante l’Assemblea Regionale del 4 marzo u.s. - che ha visto una numerosa partecipazione di delegati provenienti dalle cinque provincie laziali – sono stati eletti 21 rappresentanti che formeranno il nuovo Consiglio Regionale dell’ANCeSCAO del Lazio, il Collegio dei Revisori dei Conti e il Collegio dei Probiviri.

I temi sviluppati dall’Assemblea Regionale hanno evidenziato l’esigenza di rinnovare il Coordinamento partendo dalle criticità rilevate per elaborare nuove proposte che delineano una nuova identità del neo Coordinamento Regionale.

Il documento programmatico, che scadenzerà gli obiettivi da raggiungere nel prossimo triennio, prevede tra l’altro di:

massimizzare l'impegno dell’esecutivo per individuare ed elaborare proposte utili che siano rispondenti alle esigenze della popolazione anziana della Regione Lazio;

costituire un Gruppo Dirigente coeso ed una Struttura Esecutiva operativa che agisca ed intervenga in forma collaborativa su tutto il territorio regionale;

rivalutare il ruolo dei Dirigenti Territoriali affinché si possa costantemente monitorare i fabbisogni normativi ed operativi dei Coordinamenti Provinciali laziali;

promuovere una più incisiva modalità di relazionarsi con le Istituzioni: REGIONE LAZIO - AMMINISTRAZIONI COMUNALI – AREA METROPOLITANA creando occasioni di confronto e di dialogo per la definizione e il superamento di difformità normative, regolamentari e operative, nel contesto di una riforma del quadro legislativo nazionale;

costruire una “rete”, una rete di servizi di supporto qualificata all’attività dei territori provinciali.

proseguire un confronto costante e costruttivo, in sinergia con gli Organismi dell’ANCeSCAO nazionale, al fine di migliorare l’azione politica portata avanti dall’esecutivo regionale.


Risultano eletti:

- Presidente del Coordinamento Regionale ANCeSCAO Lazio: Vittorio SMIROLDO (Provinciale di Roma)

- Vice Presidente: Alida POETA (Provinciale di Rieti)

- Vice Presidente: Giuseppe PASCALE (Comprensorio Pontino -LT)

- Tesoriere: Antonio TERLIZZI (Provinciale di Roma)

A Tutti i neo eletti i nostri migliori Auguri per un proficuo lavoro!

Lazio, 2017