Assemblea Nazionale: Premiate le Buone Pratiche ANCeSCAO

Dai fini nobili e appassionati le tante “Buone Pratiche” dei Centri ANCeSCAO hanno ricevuto un premio e un ringraziamento durante l’Assemblea di Cervia.

Il mondo di ANCeSCAO è pieno di esperienze di eccellenza e “La Vetrina delle Buone Pratiche” si è rivelata uno strumento valido che ha dato spazio e visibilità a tutte le iniziative virtuose e meritorie che i nostri Centri realizzano ogni giorno su tutto il territorio nazionale. L’iniziativa ha avuto un grande successo, con 36 "buone pratiche" segnalate dai centri ANCeSCAO: 15 dal Nord Italia, 10 dal Centro Italia e 11 dal Sud Italia e una pioggia di voti per alcune di queste che hanno superato i 400.000 like sul nostro sito.

L’Assemblea Nazionale di Cervia è stata l’occasione per presentare ai più le tante attività culturali, formative, solidaristiche, socializzanti che i Centri praticano quotidianamente, per riconoscere e valorizzare il lavoro dei nostri volontari e stimolare un processo emulativo all’interno di tutta l’Associazione” dichiarano i responsabili dell’iniziativa Silvio Bonfiglio e Gianni Dall’Armi (Commissione Sviluppo progettuale) “lo scopo principale è stato quello di creare un’occasione per comunicare, imparare e condividere la qualitàl’impegnoi progetti”.

Le numerose “buone pratiche” segnalate dai Centri sono state le protagoniste della mostra realizzata all'esterno della sala congressi.

Il percorso espositivo, strutturato come un vera e propria Metropolitana ANCeSCAO della Solidarietà e della Cittadinanza Attiva, è stato strutturato su 4 linee, con 4 aree tematiche differenti che corrispondono agli obiettivi strategici di ANCeSCAO A.P.S., nello specifico:

LINEA ARANCIONE: Noi per e con i giovani

LINEA VERDE: Obiettivo salute e benessere

LINEA BLU: Per una società coesa

LINEA GIALLA: Cultura, tradizione e ambiente

Durante l’Assemblea sono state quindi premiate le 9 “Buone Pratiche” vincitrici dell’iniziativa:

Per il Nord Italia:

  1. “Il Nastro Rosa” del Centro Anziani di Boffalora Sopra Ticino (MI);
  2. “Trasporto Solidale” del Centro Sociale Anziani “Il Tulipano” APS di Parma;
  3. “Non abbandoniamo la vita” del Centro Sociale Anziani di Vanzaghello (MI).

Per il Centro Italia:

  1. “Palestra Informatica” del Centro Sociale Anziani “Il Grillo Parlante” di Firenze:
  2. “Orto 21” del Centro di Palmetta – Terni;
  3. “Le tre A (Alimentazione, agricoltura, ambiente” del Centro Ricreativo Anziani di Collevecchio (RI).

Per il Sud Italia:

  1. “Insieme sulla scacchiera” del Centro Sociale “Non solo anziani” di Solopaca;
  2. Intervento di risanamento conservativo della fontana monumentale del rione Pantanello del centro storico di Castrovillari” del Centro Aggregazione Sociale Anziani “A. Varcasia” di Castrovillari (CS);
  3. “L’atelier dei ri-fiutati” del Centro “Ipazia” di Salandra (MT).

Un attestato e un ringraziamento sono stati rivolti a tutti i Centri che hanno partecipato, infatti le “buone pratiche” vincenti sono tutte le 36 che hanno preso parte all’iniziativa. 

2019