Anziano fragile: ultimi incontri a Matera e Perugia

Le buone pratiche dei centri ANCeSCAO protagoniste il 14, il 15 e il 22 Febbraio degli incontri nell'ambito del progetto "Anziano Fragile".

Il progetto Nazionale "Anziano fragile: verso un welfare comunitario" è l'occasione per partecipare ad un’azione articolata di tutela, informazione e valorizzazione della popolazione anziana, ma anche per divulgare e confrontare le diverse esperienze e "buone pratiche" a livello locale. Venerdì 14 a Scanzano Jonico (MT), Sabato 15 a Matera, e Sabato 22 Febbraio a Ellera di Corciano (PG), si terranno tre importanti occasioni di incontro tra le realtà ANCeSCAO e le istituzioni locali.

Ricordiamo inoltre che Sabato 29 Febbraio a Parma, si terrà il convegno conclusivo del progetto "Anziano Fragile".

  • Venerdì 14 Febbraio, Scanzano Jonico (MT): "Un welfare comunitario a supporto dell’anziano fragile – Buone pratiche"

L’incontro – promosso da ANCeSCAO nell’ambito del progetto “Anziano fragile: verso un welfare comunitario” – prende spunto da alcune esperienze fatte in Veneto e in Basilicata, e vuole offrire l’opportunità per una discussione su come istituzioni e associazionismo possono collaborare nella realizzazione di servizi a supporto degli anziani fragili e delle loro famiglie. Sarà anche un’occasione per analizzare la trasferibilità di «buone pratiche» in altre realtà e altri contesti.

Durante l’incontro interverranno: Mario Vitale - Presidente del Centro "Rocco Scotellaro"; Vito Auletta - Referente Regionale ANCeSCAO A.P.S. Basilicata; Gianni Dall’Armi - Coordinatore del progetto per ANCeSCAO; Claudio Bergamin –Geriatra e membro del Comitato Scientifico del progetto “Anziano Fragile”, per i progetti “Sollievo” e “Giorni a colori” realizzati in Veneto.

Seguiranno tavola rotonda e dibattito con la partecipazione di: Vito Cilla – Esperto in ambito socio-sanitario; Filippo Mele – Medico di Medicina Generale; Giuseppe Salluce – Portavoce del Forum Regionale del Terzo Settore; gli Amministratori Andrea Bernardo, Pasquale Cariello, Salvatore Cosma, Enrico Mascia, Piero Marrese, Gianluca Modarelli, Eugenio Stigliano, Domenico Tataranno, Viviana Verri; per ANCeSCAO A.P.S. Claudio Bergamin, Franco Bernardi e Gianni Dall’Armi. Coordinano Vito Auletta e Silvio Bonfiglio.

Scarica la locandina.

  • Sabato 15 Febbraio, Matera: Incontro Anziano Fragile "Verso un Welfare comunitario"

Sabato 15 Febbraio a Matera è invece previsto un nuovo appuntamento del ciclo di incontri del progetto “Anziano Fragile”, durante il quale si Si parlerà di servizi socio-sanitari e assistenziali a supporto degli anziani fragili e delle loro famiglie, di strategie per l’inclusione e la valorizzazione dell’anziano, del ruolo delle associazioni del terzo settore e di come tutti insieme possiamo contribuire alla costruzione di un nuovo “welfare comunitario”.

L’incontro prevede gli interventi di: Raffaello De Ruggieri - Sindaco di Matera; Dott. Gaetano Annese - Direttore Generale - Azienda Sanitaria di Matera; Dott. Giancarlo Calculli – Capo dipartimento interaziendale di Cardiologia; Vito Auletta - Referente Regionale ANCeSCAO A.P.S.; Michele Micunco - Componente Direttivo Nazionale – Confconsumatori; Gianni Dall’Armi - Coordinatore ANCeSCAO A.P.S. del progetto “Anziano Fragile”; Ing. Silvio Bonfiglio – “I Primi risultati del monitoraggio del progetto…..”; Vito Cilla - esperto problematiche socio sanitarie, già Direttore di Distretto Sanitario; Dott. Claudio Bergamin -geriatra- componente del Comitato Scientifico del Progetto; Mario Vitale – Presidente del Centro Sociale “Rocco Scotellaro” di Scanzano Jonico; Maria Pia Volpe – Presidente del Centro Sociale “Anziani Uniti” – Matera; Dott. Nicola Allegri - Comitato Scientifico del Progetto «Anziano Fragile verso un Welfare Comunitario»; Michele Plati – Presidente Cooperativa Sociale “Sicomoro”; Dott.ssa Antonella Auletta – Psicoterapeuta; Dott. Salvatore Tardi – Primario di geriatria Ospedale di Matera, Capo dipartimento medico ASN Matera; Dott. Roberto Cifarelli - Consigliere Regionale e Membro commissione Politiche Socio-Sanitarie; On. Vito De Filippo - Presidente Commissione Affari Sociali della Camera dei Deputati; Franco Bernardi - Vice Presidente Nazionale Vicario ANCeSCAO A.P.S.; Modera: Antonella Ciervo (giornalista).

Scarica la locandina e il programma.  

  • Sabato 22 Febbraio, Ellera di Corciano (PG): "Un migliore equilibrio uomo-natura per il benessere dell’anziano fragile"

L’incontro vuole offrire l’opportunità per un confronto fra due esperienze di orto e giardino terapia realizzate a Bologna e a Perugia. Saranno condivisi obiettivi e aspettative alla base delle due realtà, le difficoltà superate, le collaborazioni stabilite con altri soggetti, la risposta da parte dei pazienti, delle loro famiglie e dei caregivers e i risultati finora raggiunti La discussione permetterà d’individuare alcune linee guida che certamente potranno favorire e facilitare il trasferimento dell’iniziativa in altre realtà e altri contesti.

Durante l’incontro interverranno: Miranda Pinchi – Presidente Regionale ANCeSCAO Umbria; Saluti da parte dell'Amministrazione Comunale; Gianni Dall’Armi, Coordinatore del progetto “Anziano Fragile” per ANCeSCAO A.P.S.; Patrizia Preti – Pediatra, allergologa e ortoterapeuta per le esperienze di ortoterapia a Bologna; Adolfo Ranfa – Professore dell’Università degli Studi di Perugia per il progetto “Il giardino dei sensi”; Simonetta Cesarini – Responsabile Sanitario della Fondazione “Fontenuovo” di Perugia.

A seguire tavola rotonda “Orti e giardini terapeutici per anziani con demenze e disturbi neuro-cognitivi”, coordinata da Silvio Bonfiglio.

Scarica la locandina

Umbria, Basilicata, 2020