#ripresAncescao – La situazione dei circoli trentini ai tempi del Covid. Un'indagine ANCeSCAO

I risultati della ricerca a cura della Struttura Territoriale ANCeSCAO di Trento.

Nell'ultimo anno ANCeSCAO A.P.S. ha operato sull'intero territorio nazionale mettendo in moto numerose azioni di solidarietà destinate soprattutto alle persone più anziane e fragili, quelle che hanno maggiormente sofferto i disastrosi effetti di questa pandemia. Grazie all'impegno dei volontari che nonostante la sospensione delle attività di centri sociali e circoli non si sono mai fermati, quest'anno particolare ha dimostrato concretamente l'attenzione e la sensibilità verso il prossimo che da sempre motiva la Rete Associativa ANCeSCAO, l'importante ed indispensabile ruolo che rivestiamo nella società. 

Con l'obiettivo di porre l'attenzione sugli stati drammatici di emarginazione che nell'ultimo anno si sono ampiamente diffusi nel mondo dell'anzianità, la Struttura Territoriale ANCeSCAO di Trento ha promosso l'indagine "La situazione dei circoli trentini ai tempi del Covid" per conoscere sensazioni e stati d'animo attraverso la compilazione di un questionario prontamente distribuito ai propri soci da ogni centro del Trentino.

Il report di analisi dei risultati a cura del sociologo Dott. Carlo Merzi ha permesso di costruire empiricamente la figura del Socio ANCeSCAO "tipo".

LEGGI QUI LA RICERCA "LA SITUAZIONE DEI CIRCOLI TRENTINI AI TEMPI DEL COVID"

"Con il sistema del questionario il Coordinamento si auspica si possano ripristinare i contatti con i Circoli, da tempo interrotti - scrive il Presidente di ANCeSCAO Trento Tullio Cova - e non disperdere quello che con impegno, serietà e costanza siamo riusciti ad organizzare."

Trentino-Alto Adige, #ripresAncescao, 2021