Camminare Insieme è... Rieti a misura di anziano con ANCeSCAO

Al via il progetto promosso da ANCeSCAO Rieti per favorire stili di vita sani, aggregazione e socialità.

Inaugurato Mercoledì 27 Aprile il ciclo d’incontri ‘Camminare Insieme è…’, il nuovo progetto che vede protagonisti e promotori di benessere e buona salute i Centri ANCeSCAO di Rieti, tra i quali ricordiamo il Centro Ricreativo Anziani di Collevecchio APS (presieduto da Aldo Colletti), il Centro Sociale Anziani di Forano/Gavignano APS (presieduto da Giuseppe Renzetti), il Centro Ricreativo Anziani di Montebuono APS (presieduto da Rita Renzi) ed il Centro Anziani Poggio Mirteto APS (presieduto da Enrico Mais).

L’iniziativa, articolata in quattro incontri e due raduni, è realizzata nell’ambito del bando della Regione Lazio per la valorizzazione delle politiche attive a favore degli anziani: “L’idea era quella di veicolare sulle comunità rappresentate dai partecipanti le informazioni relative all’assistenza sanitaria nel territorio, strutture e servizi presenti e quali sono le patologie che affliggono gli anziani. Se da un lato si vuole informare il territorio, dall’altro è altrettanto importante ascoltare quali sono le necessità di salute e prevenzione; attraverso l’ascolto e la valorizzazione del ruolo degli anziani si può così apportare, in questo ambito, un miglioramento della qualità della vita dell’intera comunità” racconta Aldo Colletti, Presidente dell’associazione di Collevecchio nonché della Struttura Comprensoriale ANCeSCAO di Rieti.

Frutto di una lunga serie di riunioni e confronti ‘Camminare Insieme è…’ ha l’obiettivo di promuovere un corretto stile di vita attraverso approfondimenti e consigli su alimentazione sana e buone pratiche quotidiane per l’esercizio fisico e mentale. Ciascun incontro prevede infatti una prima fase informativa condotta da professionisti ed esperti del mondo sanitario seguita poi da due raduni (in giugno e settembre) con attività all’aria aperta tra sentieri turistici e la rete dei vicoli dei paesi. Tra scorci panoramici e monumenti e percorsi immersi nella natura, il progetto diviene vero e proprio ‘farmaco’ contro fragilità e solitudine: “L’attività fisica del camminare è già di per sé salutare – continua CollettiFarlo insieme ha una valenza in più: il benessere fisico diventa anche benessere mentale grazie a momenti di condivisione, aggregazione e socialità”. Momenti che si concluderanno di volta in volta con gusto e convivialità, davanti ad ottimi piatti della cucina locale; come organizzatori per le location dei raduni sono stati coinvolti Tommaso Desideri, Presidente del Centro Anziani Poggio Bustone APS, e Gianni Capparuccia, Presidente del Centro Ricreativo Anziani ‘Marzio Marini’ APS di Magliano Sabina.

SCOPRI IL PROGRAMMA:

Elemento importante per la buona riuscita dell’evento è stata la fondamentale collaborazione con il Distretto 2 – Salario Mirtense – ASL Rieti, partner del progetto. Porgo un sentito ringraziamento al Direttore del Distretto Dott. D’Agostino, alla Dott.ssa Migliacci e all’intero staff di relatori – conclude CollettiOltre ovviamente ai Presidenti dei nostri Centri che si sono prodigati affinché questa idea diventasse realtà facendola conoscere sull’intero territorio”.

1° incontro - I Servizi Sanitari, svoltosi presso Sala Congressi Ristorante 'L'Oasi di Vescovio' e al quale ha partecipato anche la Presidente di ANCeSCAO Lazio Alida Poeta

Lazio, #ripresAncescao, 2022