Raccolta fondi pro-terremotati

I Fondi raccolti fino a giugno 2017 ammontano a Euro165.000,00

Le tappe di una solidrietà che non si ferma!

Il 27 ottobre 2018

I componenti del Comitato ‘Fondi pro-terremotati Bernardi e De Pietri, unitamente alla Vice-Presidente del Coordinamento Comprensoriale di Foligno Paola Ciotti, hanno partecipato, a Norcia, all’evento conviviale promosso da ANCeSCAO dove erano invitati tutti i soci del Centro Sociale, oltre alle autorità locali.

L’evento è stato realizzato su proposta del Presidente del Centro sociale, Mario Catavere, che aveva segnalato la forte situazione di disagio sociale dei Nursini sconfortati per la desolazione dei fabbricati e la mancanza di punti di riferimento aggreganti.

La significativa presenza delle autorità locali nelle persone del Sindaco di Norcia Nicola Alemanno, dell’Assessore ai Servizi Sociali Giuseppina Perla, dell’Assessore ai Lavori Pubblici Giuliano Boccanegra ha consentito di affrontare e condividere queste tematiche.

29 novembre 2017
Il 29 novembre si è tenuto un incontro con il Vice Sindaco di Norcia per conoscere i tempi di ricostruzione del Centro Sociale Anziani reso inagibile dal terremoto.

Il Vice Sindaco è consapevole che la destabilizzazione derivante dalla mancanza di un luogo di socializzazione per gli anziani di Norcia ha contribuito ad aumentare il senso di abbandono ed isolamento dei nostri iscritti che va assolutamente recuperato con l’individuazione di un luogo adatto per la ripresa delle attività e l’allestimento dei locali di aggregazione – in tempi rapidi - da dedicare agli anziani del Centro Sociale ANCeSCAO. Il Vice-Sindaco Pierluigi Altavilla si è impegnato ad attivare procedure finalizzate alla risoluzione positiva delle esigenze esposte dalla delegazione dell’ANCeSCAO che condivide pienamente. Una stretta collaborazione tra la Presidente del Coordinamento Regionale ANCeSCAO Miranda Pinchi e l'Assessore alle Politiche Sociali Giuseppina Perla, faciliterà l’iter per la realizzazione di tale processo di ricostituzione di un luogo accogliente e inclusivo per i nostri iscritti.

9 novembre 2017
Il 9 novembre la delegazione del Comitato "Fondi Pro Terremotati" si è nuovamente incontrata con il sindaco di Accumoli Stefano Petrucci per suggellare l’accordo già assunto nel marzo scorso da parte di ANCeSCAO di contribuire alla realizzazione della struttura di accoglienza e socializzazione per gli abitanti di Accumuli.

Nell'incontro Petrucci ha rinnovato il suo ringraziamento per l'impegno di ANCeSCAO che si è reso disponibile a contribuire alla realizzazione della struttura polivalente che avrà uno spazio dedicato ad accogliere gli anziani che hanno perduto con il terremoto il Centro Sociale che li ospitava, sarà un punto di incontro e socializzazione per tutti gli abitanti di Accumuli.

16 luglio 2017
L’ANCeSCAO non dimentica i terremotati del centro Italia! E’ e resta vigile e disponibile ad aiutare nella ricostruzione.

Grazie alla presenza sul territorio delle sue sentinelle, Tommaso Virgini, Angelo Formica e Alida Poeta, dei Coordinamenti Regionali di Umbria Marche e Lazio, l’ANCeSCAO è in un continuo contatto con i Presidenti dei Centri Sociali colpiti e con le autorità locali e segue le fasi dell’evolversi della situazione nelle sue innumerevoli complessità, siamo consapevoli delle emergenze più urgenti sentite dalla popolazione che ancora vive negli alberghi o nei container, della situazione e dei forti disagi dell'intera comunità. Al contempo confermiamo l’impegno di contribuire, quando ci saranno le condizioni necessarie, alla ricostruzione e riqualificazione dei Centri Sociali distrutti.

A fine settembre a Tolentino è prevista l'ultimazione dei lavori di ricostruzione, da parte del Comune, della struttura che ospitava la cucina del centro sociale ANCeSCAO. Qui potremo finalmente realizzare il nostro primo intervento finanziando l'acquisto degli arredi e delle attrezzature.

22 aprile 2017
L’attività del Comitato Gestione Fondi Pro Terremotati non si arresta ma prosegue la sua opera di ricostruzione nelle zone colpite dal terremoto

Il 22 aprile - Franco Bernardi responsabile del Comitato Nazionale ANCeSCAO assieme al Presidente Nazionale Esarmo Righini si sono recati a Tolentino nella Regione Marche accompagnati dal Presidente Provinciale di Macerata Angelo Formica e dal Vice Presidente del coordinamento regionale Luigi De Nardis.

La destabilizzazione, che si crea nelle persone che hanno subito gli effetti nefasti di un terremoto, è contrastabile con una fitta rete sociale che agevoli il ripristino di una normalità, la solidarietà in questi casi è fondamentale e la nostra Associazione ha come scopo principale proprio quello di creare i presupposti per un “benessere sociale”

I danni subiti dal Centro sono stati in particolare ai locali cucina, pertanto chiedono solo un aiuto per il ripristino delle attrezzature della stessa, considerando che l'Amministrazione comunale, proprietaria dell'immobile, si è prontamente attivata per la ricostruzione delle strutture lesionate.

5 e 6 aprile 2017
Il Comitato “Fondi Terremotati” incontra le autorità di Accumoli, Amatrice e Norcia. Prospettive ed iniziative.

5 aprile ad Accumoli
L'incontro con il Sindaco fa emergere la necessità - nell'ambito di un progetto più ampio che prevede la costruzione di un complesso strutturale di grandi dimensioni e che include uno spazio funzionale per gli anziani di Accumoli - di allestire con attrezzature e arredi adeguati tale nuovo spazio di aggregazione sociale.

Il sopralluogo ha avuto anche l’opportunità di sottoscrivere un accordo di collaborazione con Coldiretti di sostegno all’economia locale che prevede Acquisti Solidali di prodotti certificati e in regola con le disposizioni in materia di prodotti alimentari. La campagna che è partita il 5 aprile durerà tutto l’anno con i prodotti che madre terrà saprà dare.

6 aprile 2017 a Norcia
Il Coordinatore del Comitato Gestione Fondi pro Terremotati Franco Bernardi, coadiuvato dalla delegazione ANCeSCAO Nazionale si è incontrato con il Vice Sindaco Pierluigi Altavilla di NORCIA, con il Presidente del Centro reso inagibile e con il Presidente del Comprensorio ANCeSCAO di Foligno, il sopralluogo ha dato modo di constatare i gravi danni subiti dalle strutture.

Nell’incontro si sono valutati i possibili scenari di interventi di supporto, alla ricollocazione di una struttura comunale, da parte di ANCeSCAO, con i fondi raccolti dalla campagna promossa a livello nazionale. Visti i tempi di ricostruzione, che si prospettano molto lunghi, il Comune di Norcia ha in progetto la realizzazione di un centro polifunzionale dove accogliere le attività di socializzazione, per ricreare spazi di accoglienza e socialità. In tale ambito è stata accolta con grande soddisfazione, da parte del Vice Sindaco, la possibilità da parte dell’Associazione di fornire un supporto per l'allestimento degli arredamenti e delle attrezzature degli spazi che verranno riservati e utilizzati dal Centro Ricreativo affiliato all’ANCeSCAO.

20 febbraio 2017
Campagna "Pro Terremotati" Il nostro aiuto per ricostruire i Centri sociali distrutti o danneggiati

Presso la sede dell'ANCeSCAO Nazionale a Bologna viene insediato il COMITATO GESTIONE FONDI PRO TERREMOTATI per un corretto utilizzo dei fondi raccolti con l’apposita campagna promossa dall’Associazione in tutta Italia.

Il Comitato è presieduto da Franco Bernardi, dell’Esecutivo Nazionale ANCeSCAO ed è composto da 3 componenti dei Territori terremotati, affiancati da 3 componenti delle regioni che hanno raccolto più fondi:

Tommaso Virgini, del Coordinamento Regionale dell’Umbria
Angelo Formica, del Coordinamento Regionale delle Marche
Alida Poeta, del Coordinamento Provinciale per la Provincia di Rieti - Lazio
Giovanni Facchinetti, per la Lombardia
Carlo De Pietri, per l’Emilia Romagna
Pierluigi Sbolci, per la Toscana
La campagna "Pro Terremotati" non si ferma ma prosegue.

25 novembre 2016
L'ANCeSCAO vuole ricostruire i Centri Sociali distrutti dal terremoto del Centro Italia

A tre mesi di distanza dopo la prima scossa di terremoto che distrusse una parte del cento Italia, ne seguirono tantissime altre ed anche il 25 novembre 2016 si registrò un terremoto nelle Marche, una scossa di magnitudo 3.1 in provincia di Macerata.

Consistenza - FONDI RACCOLTA PRO TERREMOTATI ammonta a €95.500 comprensivi di € 20mila messi a disposizione dall’ANCeSCAO Nazionale.

C'è bisogno di un impegno maggiore, per poter raggiungere una cifra consistente per la ricostruzione dei 2 Centri Sociali ANCeSCAO distrutti e per quelli danneggiati.

25 settembre 2016
L'ANCeSCAO NON DIMENTICA

La consistenza FONDI RACCOLTA PRO TERREMOTATI ammonta a €31.400 e di questi 20mila sono quelli che l'ANCeSCAO Nazionale ha messo a disposizione.

Abbiamo bisogno di un impegno maggiore!

25 agosto 2016
La solidarietà dell'ANCeSCAO si esprime non solo a parole ma anche con i fatti!

L'ANCeSCAO Nazionale provvide immediatamente a rendere disponibili 20mila euro come fondo di solidarietà e contestualmente attivò un appello di sottoscrizione nazionale tra i propri soci e iscritti per una raccolta fondi per interventi a favore dei centri sociali colpiti dal terremoto.

24 agosto 2016
ll terremoto ancora una volta scuote la terra e fa vittime. L'ANCeSCAO lancia immediatamente un Appello di solidarietà a tutti i nostri volontari.

Una prima forte scossa di terremoto, magnitudo 6,0, alle 3.36 colpì Accumuli e Amatrice, in provincia di Rieti, e nelle Marche Peschiera del Tronto (Ascoli Piceno).

Vennero segnalate molte persone sotto le macerie e il bilancio delle vittime era purtroppo destinato a salire. Il terremoto nell'Italia centrale è stato paragonato, per intensità, a quello dell'Aquila.

Rendicontazione utilizzo Fondi

In quest'area verranno pubblicati tutti i documenti comprovanti l'uso dei fondi "Pro Terremotati".