#maisoliconancescao – Rovigo: in arrivo scorte di materiale DPI grazie all’aiuto di ANCeSCAO

Il CRAB di Badia Polesine (RO) dona materiali DPI all’Ospedale di Rovigo.

#maisoliconancescao

L’Italia sta vivendo una forte crisi sanitaria globale e di fronte ad un’emergenza che sta drammaticamente colpendo soprattutto la popolazione più anziana, anche ANCeSCAO si attiva per dare un aiuto concreto. Sono già diversi i territori impegnati in donazioni e raccolte fondi per sostenere le strutture sanitarie, che necessitano sempre più di incrementare le scorte di materiali utili a contrastare la diffusione del virus Covid-19.

In Veneto il Centro Ricreativo Anziani Badiese (CRAB) di Badia Polesine (RO) si è unito ad altre associazioni locali per l’acquisto di un’importante fornitura di materiale DPI da destinare all’ospedale S. Maria della Misericordia di Rovigo.In accordo con i responsabili dell’ospedale – ci racconta Mara Barison, Presidente della Struttura Provinciale ANCeSCAO Rovigo – verranno consegnate ben 100 confezioni di gel disinfettante, 100 visiere protettive in politene sterilizzabili (e quindi riutilizzabili) e 180 occhiali protettivi”.

Nonostante la chiusura dei centri e la sospensione delle attività ordinarie, i volontari ANCeSCAO restano attivi per supportare concretamente la comunità di fronte a questa grande emergenza.

Veneto, 2020