#maisoliconancescao – Educatori e Psicologi del Centro Sociale Integrato “Dialogo” attivano lo sportello dedicato alle famiglie

Ad Aprilia (LT) il Centro Sociale Integrato “Dialogo” A.P.S. attiva “Non Siamo Soli”, il progetto di sostegno psicologico a distanza dedicato alle famiglie.

#maisoliconancescao

Ritrovandosi a stravolgere la propria quotidianità scandita da abitudini e routine, tante persone stanno trascorrendo questo lungo periodo di quarantena vivendo momenti di grande disagio e sconforto. Convivere con un tale peso psicologico e morale non è facile, soprattutto quando le restrizioni imposte prevedono di limitare al massimo i contatti con l’esterno.

Sin dall’inizio dell’emergenza in tutto il territorio italiano sono stati attivati sempre più servizi e sportelli d’ascolto attraverso cui enti e associazioni possono offrire aiuto e ascolto a tutte le persone che dovessero averne bisogno. Questi servizi sono gestiti con il coinvolgimento di figure professionali come psicologi e mental coach ma anche dai volontari di circoli, associazioni e centri sociali che, costretti a chiudere le proprie sedi sospendendo ogni attività, si sono messi subito al lavoro per continuare a rimanere vicini ai propri associati.

È il caso del Centro Sociale Integrato “Dialogo” APS di Aprilia (LT) – che sull’esperienza del modello delle terapie narrative realizzate dall’Istituto Italiano “Gaslini” – propone alle famiglie “Non Siamo Soli”, un progetto di sostegno psicologico a distanza. Attraverso la narrazione mediante racconti e disegni per i più piccini, ed altri strumenti creativi, i volontari assieme ad esperti psicologi ed educatori del Centro Famiglia, aiutano a capire meglio cosa sta succedendo con l’obiettivo di creare e mantenere un dialogo per condividere pensieri, paure e preoccupazioni.

Per tutti coloro che vorranno partecipare sarà possibile contattare il Centro Sociale Integrato “Dialogo” all’indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. inviando domande, racconti, disegni con la finalità di incoraggiare la costruzione di storie condivise che comunichino ogni percezione e punto di vista. Il servizio è gratuito e aperto a tutti.

Grazie alla sua esperienza in iniziative ed attività che promuovono l’integrazione, la socialità, la formazione e la condivisione, Il Centro Sociale Integrato “Dialogo” si fa portavoce dei valori da sempre perseguiti dalla Rete Associativa, ora più che mai necessari per dimostrare che, anche in questa situazione, ANCeSCAO c’è.

Lazio, 2020, #maisoliconancescao