#nataleconancescao – Al Centro Sociale di Cannara un Natale a misura di Covid

Laboratori creativi online, solidarietà e progetti sociali per un Natale in sicurezza.

SMART LABORATORIO: IL NATALE DEI BAMBINI

Tutti gli anni i bambini di Cannara (PG) si preparano al Natale partecipando ai divertenti laboratori creativi promossi dai volontari ANCeSCAO in occasione delle festività e anche quest’anno, nonostante la chiusura della sede, il centro sociale è riuscito a proporre l’attività per la prima volta on line e in via del tutto sperimentale inaugurando “Smart Laboratorio”.

Dopo il successo del primo appuntamento svoltosi in ottobre in cui i bambini hanno realizzato paurose creazioni a tema Halloween, il Centro Sociale di Cannara ha programmato un laboratorio natalizio coinvolgendo dai 30 ai 50 bambini grazie alla collaborazione dei genitori che da subito hanno risposto con entusiasmo all’invito via WhatsApp.

Non potendo ritrovarci al centro assieme ai volontari abbiamo organizzato la consegna diretta dei materiali, un Christmas Drive, incontrando le famiglie all’uscita da scuola per dare loro il kit contenente tutto l’occorrente per partecipare al laboratorio – racconta la Presidente Paola CiottiSmart Laboratorio è stata la nostra prima esperienza on line per questo tipo di attività e siamo davvero felici del risultato, i bambini si sono divertiti moltissimo! È stata anche una bella occasione per passare del tempo insieme ai propri genitori stimolando fantasia, immaginazione e manualità.

Ecco alcune foto scattate dai genitori durante il laboratorio:

Sulla pagina Facebook del Centro Sociale Cannara il video completo.


ANCeSCAO C'È

Il Centro Sociale di Cannara è da sempre attivo per proporre momenti di socialità e svago alla comunità senza dimenticare anche quella fetta di popolazione più fragile. “Ogni anno per Natale incontravamo i nostri soci ultranovantenni per consegnare loro un dono. Nonostante il periodo anche questa volta siamo riusciti ad organizzarci e a consegnare i pacchi a ben 80 famiglie per non far mancare il nostro pensiero e la nostra vicinanza in un momento così complicato, specialmente per chi è solo o soffre di patologie.


UN NATALE LUNGO UN ANNO

Un gesto d’amore e un messaggio di speranza lanciato anche dal Circolo di lettura associato al Centro ANCeSCAO di Cannara, che anche durante le festività rivolge un pensiero alle donne vittime di violenza dando il via ad “Un Natale lungo un anno”. Il progetto prevede la realizzazione di tanti piccoli quadrati di lana confezionati all’uncinetto che andranno a comporre, entro il 30 novembre 2021, un maestoso e variopinto albero di Natale simbolo della lotta contro la violenza sulle donne.

"Ancora grazie, grazie di cuore a tutti gli amici del Circolo Lettura di Cannara – scrivono sulla pagina Facebook – ogni quadrato di lana rappresenta un messaggio di speranza. Forza, ne servono ancora tanti per realizzare un albero strabiliante! Passate parola!"

Ad oggi l’iniziativa ha già riscosso grande partecipazione e la punta dell’abete sembra già essere completa ma la strada è ancora lunga… un anno!

Umbria, 2020, #ripresAncescao, #nataleconancescao