#ripresAncescao – Pasqua 2021, Centri e soci distanti ma vicini!

Sul territorio i Centri ANCeSCAO restano vicini ai propri iscritti dedicando loro messaggi e iniziative a distanza.

Da sempre durante le festività i Centri ANCeSCAO si animano di numerosi eventi e iniziative per regalare momenti di aggregazione e socialità che per molte persone rappresentano una preziosa occasione per combattere emarginazione e solitudine. In vista della Pasqua, per donare anche quest'anno un po' di gioia nonostante la pandemia e il distanziamento, i volontari ANCeSCAO si stanno mettendo all'opera e lanciano un messaggio di solidarietà e vicinanza ai propri associati con l'augurio di poter tornare ad accoglierli molto presto.

CENTRO SOCIALE ANZIANI DI CANTALUPO IN SABINA (RI)

"Nonostante un anno di chiusura abbiamo ricevuto innumerevoli consensi di soci che hanno rinnovato la tessera ANCeSCAO. Per ringraziarli e farci sentire vicini abbiamo deciso di donare ad ognuno di loro una colomba accompagnata da un lavoretto fatto a mano, mettendo anche in palio tre ceste pasquali. Per la consegna dei doni collaboreremo con i volontari della Croce Rossa, che hanno accettato di aiutarci con grande entusiasmo!"

foto doni

 
ASSOCIAZIONE SOCIOCULTURALE "IL QUADRIFOGLIO" DI CERRO MAGGIORE (MI)
 
"La tradizionale Festa di Pasqua con i ragazzi meno abili e il relativo scambio di auguri, quest’anno, purtroppo, non sarà possibile organizzarla per i ben noti motivi. I nostri volontari, con la collaborazione dei volontari della Protezione Civile, sono sempre comunque impegnati nei vari servizi sociali loro assegnati. Le volontarie del Gruppo “Alveare”, da casa, sono riuscite a preparare un dono pasquale che faremo recapitare a domicilio a ciascun ragazzo, con gli auguri della nostra Associazione e dell’Amministrazione Comunale."
 
Pasqua 2021 CS Cerro Maggiore
 
COMITATO TERZA ETÀ "ANNI D'ARGENTO" (SI)
 
"Il giornalino del nostro Centro viene pubblicato da moltissimi anni in forma di notiziario trimestrale per i Soci. Dall'avvento del Covid, non avendo più ragione di essere la programmazione delle attività, abbiamo variato la funzione del notiziario facendolo diventare una specie di colloquio-incontro letterario mensile per dare ai Soci un elemento di continuità e legame con l'Associazione. Alcuni amici e relatori fra quelli che hanno collaborato fino allo scorso anno ai nostri incontri culturali settimanali, scrivono e ci regalano racconti di storia, cultura e folklore in genere sulla nostra città o anche sull'attualità e ci permettono di pubblicarli affinchè i soci possano essere gratificati dalla lettura di argomenti di interesse generale. Alcune socie si occupano di trascrivere facili ricette di cucina o curiosità culinarie. Con questo ultimo numero pubblicato auguriamo a tutti una serena Pasqua!"
 
 

Lazio, Toscana, Lombardia, #ripresAncescao, 2021