#ripresAncescao – "I Sempra Zovan" celebrano la ripresa con arte, memoria e cultura

A San Mauro Pascoli (FC) socialità e aggregazione con gli appuntamenti promossi dai volontari ANCeSCAO.

Nonostante la chiusura e per non perdere il contatto con i propri soci e la comunità, molti centri ANCeSCAO hanno continuato ad offrire occasioni di incontro e socialità adattandosi alle disposizioni anti-Covid. Importante l'impegno profuso in Emilia Romagna dal Centro Sociale "I Sempra Zovan” per rendere il Comune di San Mauro Pascoli (FC) un luogo sempre più bello e accogliente.

Tra le ultime iniziative la realizzazione di un presepe nel tino e la ricostruzione della Celletta Mariana in Piazza Castello come ringraziamento alla Madonna per le vite di tutti i residenti risparmiate durante i bombardamenti avvenuti nel settembre del 1944. Sabato 8 maggio i volontari ANCeSCAO hanno invitato la comunità all’inaugurazione di una nuova Celletta Mariana collocata lungo il percorso ciclo-pedonale del Rio Salto e ricavata all’interno di un tronco di susino. Posizionata al suo interno una riproduzione della Beata Vergine delle Grazie di Fiumicino, molto amata e venerata in tutta la Romagna e non solo, e un sasso con dipinta una Madonna.

La pista ciclo-pedonale del Rio Salto recentemente riqualificata dall’Amministrazione Comunale segue l’omonimo fiume tanto caro al poeta Giovanni Pascoli e da essa è possibile ammirare “l’azzurra vision di San Marino” (dalla poesia "Romagna") e ascoltare “i pioppi del Rio Salto” (dalla poesia "La Cavalla Storna"). Oggi il percorso ospita una zona ristoro e un’altra dedicata allo sport e all’attività motoria, a breve verrà invece allestita un’area giochi riservata ai bambini. “Tutto molto bello – raccontano il Presidente del centro Primo Alessandri e il socio Mauro RossiAbbiamo pensato che in questo percorso utilizzato per tenere in forma il corpo doveva esserci anche un piccolo spazio dove fermarsi a riflettere e pensare non solo al fisico, ma anche allo spirito. Nel terreno adiacente c’era un tronco di susino, eroso dal tempo e dalle intemperie, con una nicchia perfetta per accogliere un’immagine della Madonna. Da qui è nata l’idea di realizzare una nuova celletta”.  

L’inaugurazione – svoltasi nel pieno rispetto delle norme di sicurezza e distanziamento – ha visto la partecipazione di tanti cittadini, l’intervento del Sindaco Luciana Garbuglia, la benedizione del Parroco Don Paolo Bernabini e canti dedicati alla Madonna. A tutti i presenti è stato infine donato un fiore.

Il Centro Sociale ANCeSCAO “I Sempra Zovan” ringrazia Mara e Romano, la falegnameria “Due G.”, il Dott. Blumberg, il Prof. Brighittini, Renato, Tommaso, Massimo e zia Monica.

Pensiamo che vivere in un paese dove i cittadini sono in grado di ricordare e valorizzare il proprio passato, le tradizioni e le proprie radici ma guardando al futuro sia uno degli impegni che come Centro Sociale vogliamo perseguire" concludono Alessandri e RossiIn tutte le iniziative abbiamo beneficiato del patrocinio del Comune di San Mauro Pascoli, cosa non scontata!”.


 VERSO LA RIAPERTURA DEL CENTRO...

Dopo tanti mesi di chiusura, mercoledì 2 giugno il Centro invita la comunità alla Festa Sociale, l'evento inaugurale della tanto attesa ripresa. L'iniziativa si svolgerà presso il Parco "100 Comuni", nel pieno rispetto delle norme anti-Covid, e vedrà la partecipazione del Sindaco di San Mauro Pascoli Lucia Garbuglia e del Vicepresidente regionale ANCeSCAO della Struttura territoriale dell'Emilia Romagna Benedetto D'Accardi

Ancora una volta la manifestazione ruoterà attorno all'arte e alla cultura, temi che il Centro "I Sempra Zovan" ha da sempre molto a cuore. Per l'occasione infatti verrà inaugurata la nuova galleria "Giuseppe Mazzini" luogo di collegamento tra l'omonima piazza, il Parco “100 Comuni" e il parcheggio Enrico Berlinguer nonché importante punto di riferimento nel paese per gli appassionati della storia dell'arte locale. Lo spazio, rimesso a nuovo dopo alcuni interventi di restauro, ospita le riproduzioni degli acquerelli realizzati dall'artista riminese Luigi Pasquini e ispirati alle liriche del poeta Giovanni Pascoli e a paesaggi sammauresi (le opere originali sono custodite presso il Museo di Casa Pascoli).

A seguire l'incontro con la poetessa Caterina Tisselli nell'ambito dell'ottava raccolta "L'angolo della poesia". La giornata verrà accompagnata dalla musica di Mario e Mirka Galbucci. 

Amarcord Samaèvar

Dopo un lungo lavoro di ricerca, sabato 12 giugno “I sempra zovan” invitano la comunità sammaurese all’inagurazione del terzo pannello che riporta i nomi delle famiglie residenti in Via Giovanni Pascoli “Zvanì” dal 1940 al 1950 circa.

L’iniziativa sarà un momento per ricordare le storie, l’impegno, l’operosità e lo “sbuzzo” dei cittadini che negli anni hanno reso la cittadina di San Mauro Pascoli un luogo ricco di cultura, memoria storica e crescita.

“U na maènca niseun int la memoria dla zenta ‘d Samaèvar” - Nessuno manca nella memoria collettiva della Comunità Sammaurese

Escursioni all'aria aperta

Domenica 13 giugno il Centro celebrerà la Giornata Mondiale della Bicicletta organizzando un'escursione in bici a Villa Torlonia con merenda al sacco e visita guidata al Museo Multimediale Giovanni Pascoli offerto dall'Amministrazione comunale a tutti i Soci ANCeSCAO e loro famigliari. 

SCOPRI IL PROGRAMMA QUI

 

Emilia-Romagna, #ripresAncescao, 2021