Orvieto verso il futuro: rinnovati gli organi sociali

Enrico Patrizi è il nuovo Presidente del Comprensorio ANCeSCAO orvietano.

Sabato 18 giugno presso la sede del Centro Sociale Anziani 'E. Stollo' di Ciconia, frazione del Comune di Orvieto (TR), i presidenti dei centri ANCeSCAO del territorio si sono riuniti in Assemblea Ordinaria per eleggere il nuovo gruppo dirigente per il triennio 2022/2025.

L'assemblea - composta da: Massimo Ciotti, Evangelista Dragoni, Vincenzo Amoni, Luciano Scamannini, Enrico Patrizi, Omero Prosperini, Giovanni Ciuchi, Oliviero Prosperini, Mirella Santi, Antonella Moretti, Mario Trucca, Carlo Bacchio e Carlo Grisci - ha eletto all'unanimità dei presenti il Presidente della Struttura Comprensoriale ANCeSCAO di Orvieto APS nella persona Enrico Patrizi (Centro Sociale di Castel Viscardo), affiancato dalle seguenti cariche:

  • Vicepresidente vicario Carlo Grisci (Centro Sociale 'Ezio Stollo' di Ciconia)
  • Vicepresidente Carlo Bacchio (Centro Sociale Famiglie 'La Svolta')
  • Segretaria Antonella Moretti (Centro Sociale 'La Scola' di Scoppieto)
  • Tesoriere Omero Prosperini (Centro Sociale di Canale)

Nel suo intervento il neo-Presidente Patrizi ha affermato che il nuovo gruppo dirigente si impegnerà nel consolidare i rapporti con le istituzioni locali; nel dare visibilità a tutte le attività dei centri sociali ponendo particolare attenzione sulla ripartenza post-pandemia; nel coinvolgere le giovani generazioni e nuove figure in grado di rafforzare i centri con idee, progetti e iniziative; dare importanza alle nuove tecnologie con impegni formativi che possano aiutare i gruppi dirigenti sul lato organizzativo della vita associativa.

Umbria, #ripresAncescao, 2022