#ripresAncescao – Educare divertendo: con “The Bee Hotels” gli insetti amici dell'orto trovano casa ad Alessandria

L’Associazione “Orti in Città” conclude il progetto di educazione ambientale realizzato assieme agli studenti delle scuole di Alessandria.

#ripresAncescao

Attorno agli orti sociali ruotano iniziative fortemente legate a tematiche ambientali, formative ed educative che favoriscono il coinvolgimento diretto della comunità nel prendersi cura della propria città. L’esperienza di ANCeSCAO ne è un esempio concreto: spazi aperti a tutti e in cui poter riscoprire il piacere di coltivare la terra anche in un contesto urbano, gli orti sociali sono una realtà significativa in cui si sviluppa una cultura sempre più orientata verso la valorizzazione del territorio, il rispetto dell’ambiente e la realizzazione di percorsi per una società più green.

Nell’avvio di questi percorsi è importante coinvolgere soprattutto le giovani generazioni e per questo ad Alessandria nasce il progetto “The Bee Hotels”, realizzato dall’Associazione ANCeSCAO “Orti in città” e vincitore del Bando Nazionale 2019. L’iniziativa nasce con l’intento di avvicinare bambini e ragazzi delle scuole della provincia di Alessandria (Istituto “A. Caretta” di Spinetta Marengo e Istituto “L. Ferraris” di Solero) a tematiche ambientali attraverso la conoscenza del mondo degli insetti impollinatori e la creazione di veri e propri rifugi (da qui “The bee hotels” = Gli hotel delle api... ma anche di megachili, sirfidi, bombi, forbici e coccinelle) per dar loro riparo e nutrimento salvaguardandone il prezioso ruolo all’interno dell’ecosistema.

Attraverso attività teorico-pratiche bambini e ragazzi hanno imparato nozioni e tecniche sull’importante funzione delle api per il mantenimento della biodiversità fino a costruire con le proprie mani le casette di legno in cui i piccoli ma laboriosi insetti troveranno rifugio. Dallo studio delle api al reperimento dei materiali fino al loro assemblaggio, il progetto si è rivelato un’attività formativa altamente curiosa e stimolante che, attraverso l’imparare facendo, ha favorito una vera e propria educazione verso tematiche ambientali ed ecologiche. Inoltre, grazie all’esperienza in riciclo dei materiali di Amag Ambiente S.P.A. – azienda partner che ha fornito parte del legno utilizzato – il progetto è servito anche a sensibilizzare gli alunni sui problemi dello smaltimento dei rifiuti e sulla necessità di promuovere uno sviluppo eco-sostenibile, facendo loro scoprire la possibilità di dare nuova vita ad oggetti e materiali che verrebbero altrimenti scartati.

La fase conclusiva del progetto, realizzata negli ultimi mesi, ha visto la collocazione degli hotel nelle aree verdi della città più frequentate da cittadini o studenti – tra cui l’area ortiva di “Orti in Città” – o in prossimità di luoghi all’aperto idonei alle attività degli insetti impollinatori e ausiliari, indispensabili per il mantenimento di orto e giardino.

Con “The Bee Hotels” l’Associazione “Orti in Città” ha accompagnato i giovanissimi studenti in una vera e propria esplorazione nella natura alla scoperta dei suoi processi e delle buone pratiche da adottare per salvaguardarla, sviluppando allo stesso tempo curiosità e interesse attraverso attività manuali e di squadra.

Piemonte, 2020, #ripresAncescao