Grande accoglienza agli ALPINI da parte dell’Associazione Centro-Anziani ANCESCAO “San Salvatore” di Tornimparte

Grande accoglienza agli ALPINI da parte dell’Associazione Centro-Anziani ANCESCAO “San Salvatore” di...

Grande accoglienza agli ALPINI da parte dell’Associazione Centro-Anziani ANCESCAO

“San Salvatore” di Tornimparte

L’AQUILA 2015: ORGOGLIO TRICOLORE!

“…la prima vera gioia per la città dopo il sisma del 6 aprile 2009”: è Giovanni Legnini, vicepresidente del Csm, a pronunciare questa frase, poche parole che racchiudono al loro interno il pensiero di tutti noi aquilani.

A sei anni da quel 2009, finalmente, la città di L’Aquila si trova a contraccambiare la generosità ricevuta dall’Italia intera, offrendo un’accoglienza calda affettuosa sincera e grata.

Ogni casa aquilana è stata aperta e messa a disposizione dei 300 alpini che hanno riempito la nostra città in questo fine-settimana tricolore!

E’ il caso del Centro Anziani-Associazione “San Salvatore” a Tornimparte in provincia di L’Aquila, che nei giorni 15 – 16 – 17 maggio ha orgogliosamente ospitato un gruppo alpini della Sez. di Feltre; 55 penne nere provenienti dal comune di Fonzaso e dalla frazione di Arten, provincia di Belluno.

Quasi un dovere, misto ad un immenso piacere, in quanto molti di loro sono stati tra i primi ad accorrere quando la nostra città era ferita; il loro campo base era “nato” nella zona di Sassa Scalo, il loro “esserci” ci ha incoraggiato e giorno dopo giorno, anche grazie a loro, siamo riusciti a riprendere la vita di sempre.

Poi un giorno del 2014 è arrivata la notizia che nel 2015 L’Aquila avrebbe ospitato l’88^ adunata nazionale degli Alpini e, prima che riuscissimo a realizzare, ha squillato un telefono: erano proprio quegli amici del nord Italia che ci chiedevano ospitalità…

Era arrivato il nostro momento: adesso eravamo noi a dover fare qualcosa per loro!!!

Dunque un’avventura iniziata mesi fa; un periodo, questo, durante il quale ogni volontario del Centro Anziani ha dato il massimo per poter accogliere nel migliore dei modi gli amici veneti.

E dopo il duro lavoro, finalmente è arrivato quel “fine settimana tricolore” che, da tanto tempo, aspettavamo.

Venerdì 15 è stato il momento dell’accoglienza: il viale del Centro adorno di bandiere, la sala allestita a dovere con un tripudio di verde, bianco e rosso e nell’aria l’entusiasmo, l’emozione, la commozione dei presenti.

Significativo l’intervento del loro presidente, il signor Giambattista: “… vi ringraziamo per questa accoglienza che va oltre le nostre aspettative, possiamo solo dirvi grazie per il vostro impegno, la vostra disponibilità e la vostra sincera amicizia”.

Poi la mattina della sfilata: tutti gli ospiti pronti, t-shirt verde e penna nera sul capo; si parte per L’Aquila …

È quasi mezzogiorno quando la sez. di Feltre inizia a sfilare, tra le loro mani uno striscione sul quale si legge “L’Aquila: noi c’eravamo e ci siamo”: un’ulteriore “grazie” prima di calare il sipario sull’88^ adunata Alpini -L’Aquila 2015.

Abruzzo, 2015