Gli over 60 fanno Comunità: ANCeSCAO Viterbo incontra l’Europa

Da oltre un anno il Coordinamento Provinciale ANCeSCAO di Viterbo è coinvolto nel progetto europeo “SFS – Skills for Seniors”, per promuovere l’inclusione sociale e culturale dei più anziani.

Ogni anno ANCeSCAO A.P.S. è protagonista di numerosi progetti che coinvolgono la popolazione anziana in iniziative sempre più mirate ad integrazione e benessere proponendo attività in diversi ambiti, da quello sociale a quello culturale, ma anche educativo e formativo. Forte radicamento sul territorio nazionale ma uno sguardo anche “oltreconfine” grazie al coinvolgimento dei propri rappresentanti in organismi internazionali dedicati al volontariato e agli anziani come AGE - Platform Europe.

Lo scorso anno il Coordinamento Provinciale ANCeSCAO di Viterbo ha dato inizio ad un’importante esperienza che coniuga tutti questi aspetti, facendosi capofila nel progetto “SFS – Skills for Seniors” assieme ad altri nove partner italiani e stranieri tra cui Malta, Cipro, Spagna, Polonia, Ungheria e Finlandia. L’iniziativa, dedicata a tutti gli over 60 della provincia, è finanziata dalla Comunità Europea e prevede attività di formazione ed educazione in tre diversi ambiti: lingua inglese, diritti della Terza Età in Europa e nuove tecnologie.

Se si considerano gli enormi sviluppi avvenuti nell’intera Comunità Europea dal 1957 ad oggi, l’importanza del progetto è quanto mai di attualità e in linea con gli stessi obiettivi che ANCeSCAO A.P.S. si prefigge per andare incontro ai bisogni della popolazione, in particolar modo alle persone più anziane. Dall’introduzione dell’euro alla libera circolazione di merci e persone, i cittadini europei hanno vissuto negli anni numerosi cambiamenti sul piano socioculturale ma anche tecnologico, tant’è che al giorno d’oggi non conoscere la lingua inglese o non saper usare i nuovi mezzi di comunicazione – dal computer allo smartphone – è sempre più raro. Non solo: il basso tasso di natalità con conseguente invecchiamento demografico è un fenomeno sempre più significativo che colpisce molti paesi dell’Unione Europea, per questo diventa importante dedicare risorse e attenzioni anche agli over 60.

È proprio con l’obiettivo di includere e integrare i più anziani in queste continue evoluzioni che da oltre un anno ANCeSCAO Viterbo aderisce al progetto europeo “Skills for Seniors” con tanto entusiasmo. Lo scorso anno si è concluso il corso di inglese con soggiorno a Malta mentre il 12 Aprile si è svolta la consegna degli attestati ai partecipanti del corso di informatica. In programma per i prossimi mesi invece i corsi sui diritti europei presso l’Università della Tuscia assieme ai docenti del Dipartimento DISUCOM – Scienze Umanistiche, Comunicazione e Turismo e uno scambio con i colleghi stranieri della Polonia tra giugno e settembre.

Fortemente stimolato dall’importanza dell’inclusione sociale dei più anziani nei continui progressi sociali, tecnologici e culturali, il Coordinamento Provinciale ANCeSCAO di Viterbo testimonia concretamente i grandi sentimenti di solidarietà e integrazione che animano i Centri ANCeSCAO sull’intero territorio nazionale.

 

Lazio, 2019