#ripresAncescao – A Lonate Pozzolo di nuovo insieme per la Giornata della Riconoscenza

L’Associazione Anziani di Lonate Pozzolo (VA) riapre le porte con un omaggio per tutti i soci e i volontari che da sempre si impegnano nella vita associativa del centro.

 

#ripresAncescao

In tutta Italia i Centri ANCeSCAO stanno progressivamente riaprendo le porte per rivivere momenti di aggregazione e socievolezza che da sempre li contraddistinguono sull’intero territorio. Le attività sono ancora limitate dalle prescrizioni in vigore per garantire la massima sicurezza di soci e volontari ma ciò che importa è ritornare a stare bene insieme.

Domenica 5 Luglio a Lonate Pozzolo (VA) l’Associazione Anziani ANCeSCAO ha inaugurato la ripresa con la Giornata della Riconoscenza per omaggiare con targhe e pergamene tutti i Soci e i Volontari che negli anni si sono sempre impegnati con dedizione alla realizzazione di proposte ludiche, sociali e culturali per oltre 800 iscritti e non solo, rendendo il centro un importante punto di riferimento per l’intera comunità (Leggi l’articolo “Lonate Pozzolo (VA): ANCeSCAO c’è!” qui).

Per il Presidente Giovanni Desperati e tutti i partecipanti la giornata non è stata solo una celebrazione per l’impegno passato, ma anche un’occasione per ritrovarsi e ripartire con grande motivazione e spirito positivo di cittadinanza attiva, coesione e solidarietà. In particolare si ringraziano:

  • Il parroco Don Gianbattista Inzoli per la profonda amicizia e stima che da sempre lo lega all’associazione.
  • Andrea Grasso per la verniciatura della sede dell’Associazione Anziani e del distretto sanitario.
  • Rita Ruggeri, Tesoriere dell’associazione che per anni ha seguito con grande impegno e trasparenza la gestione contabile del Centro.
  • Tutti i Soci addetti al bar e alla ristorazione.
  • L’insegnante Rosanna Soldano e l’Istituto comprensivo “C. Carminati” con le scuole primarie “Dante”, “Volta” e “Brusatori” per la collaborazione nel progetto “Orto Bimbo”, grazie al quale l’associazione lonatese ha insegnato l’arte dell’orto ai giovani studenti con tanta soddisfazione.
  • L’Insegnante Raffaella Buonanno con il premio “Una donna fa sempre primavera”, per omaggiare il suo grande impegno nella scuola e nel sociale.
  • Tutte le famiglie che hanno contribuito in maniera concreta alla crescita del Centro.

Lombardia, 2020, #ripresAncescao