Skip to main content

Bando ANCeSCAO 2019: ecco i progetti!

Si è conclusa la fase di presentazione delle proposte di progetto al Bando ANCeSCAO 2019 e si passa ora alla valutazione

ANCeSCAO E' progettualità.

Il 15 Luglio si è conclusa la fase di presentazione delle proposte di progetto al Bando ANCeSCAO 2019 da parte dei Centri (sia al Bando di tipo A riservato ai Partenariati che a quello di tipo B per i Centri con proposte individuali). Si passa adesso alla fase di valutazione delle proposte da parte di un’apposita Commissione che completerà I suoi lavori entro il 31 Agosto.
La Commissione di Valutazione è formata dai Sigg. Esarmo Righini , Silvio Bonfiglio, Giovanna Casamassima, Gianni Dall'Armi, Roberto De Micheli, Ivana Mastriforti e Lucia Pieratelli.  

I Bandi ANCeSCAO costituiscono un momento importante  per la vita associative e hanno l’obiettivo di promuovere la progettualità tra i Centri della rete associativa nazionale e stimolare i Volontari nell’ideare iniziative sempre più interessanti e innovative, mettendo a disposizione anche un contributo di cofinanziamento per la realizzazione delle attività.
In attesa della valutazione della Commissione diamo un’occhiata a come la comunità ANCeSCAO ha partecipato all’iniziativa anche in confronto  agli anni passati (2017 e 2018).


I numeri del Bando ANCeSCAO 2019

Le regioni che hanno presentato più proposte:
Campania: 7
Umbria: 6
Basilicata, Lazio ed Emilia Romagna: 5
Calabria: 4
Lombardia: 3
Abruzzo: 2
Piemonte, Sicilia, Toscana, Veneto: 1

Le tematiche affrontate nei progetti di tipo A:

Valorizzazione del ruolo delle donne: 4 proposte;
Promuovere i rapporti intergenerazionali: 3;
Anziano fragile: 1;
Altri temi: 3 proposte

Le provincie più virtuose:
Benevento con 6 proposte,
Matera con 5,
Cosenza e Perugia con 4,
Bologna con 3,
L'Aquila, Terni, Viterbo, Latina con 2,
Rovigo, Varese, Como, Milano, Modena, Reggio
Emilia, Alessandria, Roma, Pisa, Avellino, Enna
con 1 proposta

Confronto con gli anni precedenti: 

 

2019