Parma:"Orti Rifiuti Zero"

Tra le attività che ANCeSCAO Nazionale A.P.S. promuove per perseguire le proprie finalità solidaristiche e di utilità sociale, anche l’ambiente gioca un ruolo significativo grazie alle numerose aree ortive presenti sul territorio.

Da sempre gli costituiscono per ANCeSCAO un importante mezzo per favorire integrazione e socializzazione e divulgare uno stile di vita sostenibile che rispetti l’ambiente, per questo il Coordinamento , promosso dal Comune di Parma e realizzato assieme alle istituzioni, al coordinamento “Rete Parma Riusa” e alla Cooperativa Sociale “Cigno Verde”.                                                                    “Orti Rifiuti Zero” prevede la realizzazione di alcune piazzole di compostaggio nelle aree ortive della città, con l’obiettivo di promuovere una corretta gestione dei rifiuti prodotti negli orti e allo stesso tempo ridurre i costi di smaltimento e le quantità di scarti che, grazie al processo di compostaggio, verranno riutilizzati come terriccio e concime nelle stesse aree ortive.         

La prima piazzola è stata inaugurata il negli orti sociali di via Venezia, alla presenza dell’Assessore all'ambiente del Comune di Parma Tiziana Benassi, del Presidente del Coordinamento Provinciale ANCeSCAO di Parma Benedetto D’Accardi, del Presidente degli orti sociali di via Venezia Hussein Merhi e di Massimo Donati ed Enrico Ottolini per Rete Parma Riusa e Fabio Faccini della Cooperativa Sociale “Cigno Verde”.                                                                                                                                                               

Sono già in programma alcuni incontri formativi dedicati agli ortolani sull'uso e la gestione delle attrezzature messe a disposizione dalla cooperativa, e la realizzazione nel 2020 di altre piazzole in ognuna delle aree ortive presenti in città.                                                                                                                                                                                                                                                                  Grazie alla  tra Istituzioni, Associazioni e Cooperative, con il progetto “Orti Rifiuti Zero” ANCeSCAO potrà promuovere buone pratiche di cittadinanza attiva volte alla cultura della sostenibilità e ad una pratica di gestione più consapevole delle aree ortive attraverso l’utilizzo di concimi biologici.

8 Marzo, ma quale?

ANCeSCAO Emilia-Romagna - 8 Marzo

2019 ce lo spacciano per “un anno bellissimo” nel quale però pesano come un macigno: la recessione, la cambiale di 32 miliardi extra deficit e l’aumento dell’I.V.A. da scontare sulla manovra del 2020. Ma non è di economia che voglio parlare, vorrei inserire un ragionamento diverso per questa giornata.

25 Novembre – Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

ANCeSCAO Emilia-Romagna - Panchine S. Agnese S. Damaso

La Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne è stata istituita dall’Assemblea delle Nazioni Unite nel dicembre 1999 designando di 25 novembre come data della ricorrenza ufficializzando la data scelta da un gruppo di donne attiviste riunitesi nell’incontro femminista Latino americano e dei Caraibi tenutosi a Bogotà nel 1981.

ANCeSCAO Emilia-Romagna a Valfornace "per ri-costruire"

ANCeSCAO Emilia-Romagna - Visita a Valfornace

Venerdì 6 Luglio 2018, una delegazione di Ancescao Emilia Romagna, congiuntamente al Comitato Pro Terremotati di ANCeSCAO Nazionale, si è recata a Valfornace, comune terremotato del maceratese, per illustrare direttamente alle istituzioni locali, il progetto che ha come obiettivo la costruzione di un punto di aggregazione e per creare un ponte significativo tra le due comunità, lontani geograficamente, ma emotivamente ed operativamente vicine.

2 Giugno: inaugurazione "Il Volano" di Fiscaglia (FE)

ANCeSCAO Emilia-Romagna - Inaugurazione nuova sede "Il Volano"

Dopo quattro mesi di lavori, per adeguare e ristrutturare la nuova sede di Viale Matteotti, il 2 giugno è stata inaugurata la nuova sede dell’Associazione IL VOLANO di Fiscaglia: il taglio del nastro è stato fatto dal Sindaco di Fiscaglia, Sabina Mucchi e dal Presidente di ANCeSCAO Nazionale, Esarmo Righini.

Progetto "ANZIANO FRAGILE" : a Carpi un workshop

A Carpi, in provincia di Modena, un workshop dal titolo “Strumenti e interventi per il sostegno e il monitoraggio delle persone anziane fragili”. ANCeSCAO ha partecipato con Gianni Dall’Armi e Silvio Bonfiglio quali responsabili del Progetto “Anziano fragile: verso un welfare comunitario”

 

10 Maggio: convegno "Coniughiamo il Noi"

ANCeSCAO Emilia-Romagna - Coniughiamo il noi

Giovedì 10 Maggio, dalle ore 15.30 alle 18, presso la Cappella Farnese di Palazzo d'Accursio a Bologna, il Coordinamento ANCeSCAO – Associazione Nazionale dei centri sociali e orti – della Città metropolitana di Bologna promuoverà il convegno dal titolo "Coniughiamo il noi: i legami solidali fra Istituzioni e associazionismo per superare fragilità e isolamento".

Progetto "Aggiungi un Orto a Tavola" - Inaugurazione 1 Ottobre

ANCeSCAO Emilia-Romagna - progetto "Aggiungi un Orto a Tavola"

ANCeSCAO Regionale, capofila del progetto "Aggiungi un Orto a Tavola" - la buona salute dall'orto solidale alla tavola senza sprechi e senza barriere, finanziato dalla Regione Emilia Romagna con determina n 19143/2015, insieme ai partners Acli, Anteas, Auser, Csi e Forum Terzo Settore, ti invita Sabato 1 Ottobre 2016, alle ore 15.30, al Centro "Tonelli" di San Lazzaro di Savena. Sarà presente all'inaugurazione la Vice Presidente Regionale Ass. Gualmini. 

Attività Progettuale ANCeSCAO - Coordinamento Regionale Emilia Romagna

Con questo progetto ci si è posti l’obiettivo di non replicare esperienze già in essere - orti gestiti solo dagli anziani - ma di costruire e realizzare esperienze nuove partendo dalle realtà che vedono forti presenze di: nuovi cittadini, giovani coppie, nuclei familiari in difficoltà

"Concerto Verticale" un Progetto innovativo

Il Progetto è riuscito a valorizzare il territorio urbano, creare coesione sociale, diffondere la musica oltre le mura dei palazzi, arrivare al cuore di una città, bellissima iniziativa unica nel suo genere!